Attiva questo contenuto

Inserisci il codice di attivazione che hai ricevuto al momento dell’acquisto e inizia subito a guardare il video.

L’individuazione precoce della dislessia: è possibile?

ACCEDI o, se hai ricevuto un codice, inseriscilo

INDIVIDUAZIONE PRECOCE DELLA DISLESSIA

Fino a poco tempo fa l’unico predittore della dislessia era considerata la consapevolezza fonologica (la capacità che i bambini hanno di capire la struttura delle singole parole, fatte di un certo numero suoni, manipolabili, e che costituiscono tutte le parole che noi pronunciamo). 

Un’importante ricerca del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze ha individuato nella consapevolezza notazionale (la consapevolezza non solo che esistono determinati suoni, ma che sono rappresentabili graficamente) un importante predittore del rischio di dislessia, misurabile nell’ultimo scuola dell'infanzia dalle stesse insegnanti.